dji osmo plus

DJI lancia Osmo+ con zoom integrato

DJI, produttore leader mondiale di veicoli aerei senza equipaggio, Giovedi lanciato la Osmo+, che porta una fotocamera con zoom integrato per il popolarissimo sistema di stabilizzazione della gimbal a mano Osmo. Osmo+ continua la tradizione di DJI di innovazione tecnologica per fornire stabilità senza precedenti e la qualità delle immagini per la creazione di fotografia e video a stabilizzate a mano.

“Osmo+ apre completamente nuove funzionalità per i creatori che amano la capacità della Osmo per fornire immagini nitide e dettagliate”, ha detto Paul Pan, Senior Product Manager. “Da selfie di azione a panorami dettagliati fino ai movimenti in timelapses, le funzioni di zoom della nuova Osmo+ ancora una volta espandono le capacità di fotografia a mano per spingere i limiti della fantasia.”

La fotocamera Osmo+ ha uno zoom totale 7x, con 3.5x zoom ottico e 2x di zoom digitale (disponibile solo quando si scatta a 1080p), dandogli una lunghezza focale che va da 22 millimetri a 77 millimetri senza sacrificare la qualità HD. E’ simile a, ma non sono intercambiabili con, la nuova fotocamera zoom Zenmuse Z3 recentemente lanciata per il sistema drone Inspire 1.

dji osmo fleximic

DJI Osmo FlexiMic

Il nuovo Osmo FlexiMic, che è stato reso disponibile gratuitamente per tutti i proprietari Osmo dal 29 gennaio in segno di apprezzamento in occasione del 10 ° anniversario di DJI, è un microfono plug-in che offre agli utenti del DJI Osmo, con telecamera stabilizzata 4K e sistema di gimbal un’esperienza ancora più potente, portandoli ad un ulteriore passo verso di livello professionale della cinematografica.

dji inspire 1 raw

DJI Inspire 1 RAW Edition

Il X5R dispone di lenti dell’obiettivo intercambiabili, con controllo remoto dell’apertura e della messa a fuoco. Registra i file CinemaDNG in un disco a stato solido (SSD) ed è la più piccola, raw camera 4K al mondo, ottimizzata per le riprese aeree. Video bitrate medio di 1.7Gbps, con un massimo di 2.4Gbps. La X5R offre anche una nuova modalità D-LOG con una più ampia gamma di opzioni di correzione del colore in post-produzione.

Inspire 1 RAW mette insieme la potenza della Zenmuse X5R con la potente e professionale piattaforma aerea DJI Inspire 1.

Matrice 600

La piattaforma aerea DJI Matrice 600

DJI con l’introduzione di Matrice 600, ha creato la sua piattaforma aerea di nuova generazione, che segna una nuova era per la fotografia aerea professionale, cinema e applicazioni industriali.

L’M600 integra a bordo il controller di volo A3 recentemente rilasciata di DJI e le funzioni avanzate della tecnologia Lightbridge 2 per la video-trasmissione che offre frame rate elevati e HD con capacità di live-streaming a distanze fino a cinque chilometri.

“L’M600 è la piattaforma professionale più potente e più facile da usare che DJI abbia mai prodotto”, ha detto il Senior Product Manager Paolo Pan. “Abbiamo pre-programmati tutti i dati della piattaforma M600 e le informazioni nel controller di volo A3, sistema remoto e trasmissione per ridurre al minimo l’installazione e farti volare il più rapidamente possibile.”

L’M600 è un sistema a sei rotori con un carico utile massimo di 6,0 chilogrammi, che lo rende ideale per l’intera gamma di gimbal Zenmuse di DJI, tra cui la serie Z15 e le telecamere della serie Zenmuse X, che sono senza pari nel fornire immagini aeree stabilizzate. Il peso di carico della M600 permette anche di portare in volo il Ronin MX, il nuovo gimbal portatile a tre assi della DJI. Il sistema di propulsione della M600 è resistente alla polvere per semplificare la manutenzione e aumentare la durabilità. Ha motori attivamente raffreddati per un volo più affidabile, e il suo carrello di atterraggio è retrattile per 360 gradi, per immagini senza ostacoli.

L’M600 è alimentato da sei batterie intelligenti DJI. Il sistema di gestione della batteria personalizzato e la scheda di distribuzione dell’alimentazione consentono a tutte e sei le batterie di essere attivate e disattivate con la semplice pressione di un pulsante e mantenere il sistema in alto, dovresse una singola batteria fallire. L’M600 volerà fino a 36 minuti con una macchina fotografica Zenmuse X5 collegata e fino a 16 minuti con una macchina fotografica più grande, come ad esempio una RED EPIC. Il tempo di volo varia per le diverse macchine fotografiche, gimbal e una serie di altre condizioni.

Impostare la M600 a parte è il suo controller di volo A3 integrato. Esso utilizza, regolatori di velocità elettronici a guida sinusoidale intelligenti per garantire alla M600 una prestazione di precisione, in modo sicuro ed efficiente. Nel frattempo, sistemi di volo autoadattativi regolano i parametri automaticamente, in base ai diversi carichi utili.

E’ aggiornabile al sistema A3 PRO, che dispone di algoritmi diagnostici avanzati che mettono a confronto i dati dei sensori da tre unità (GNSS) del sistema globale di navigazione satellitare e tre unità di misura inerziale.

Il sistema GNSS della A3 può anche essere opzionalmente aggiornato alla tecnologia DJI Real-Time Kinematic, offrendo il posizionamento preciso al centimetro per consentire manovre complesse in un ambiente industriale e in modo che le riprese cinematografiche possano essere replicate con precisione. La tecnologia RTK può anche sopportare interferenze magnetiche.

L’M600 supporta l’applicazione DJI GO, che comprende una ricezione video dal vivo, lo stato della batteria e della ridondanza, la forza di trasmissione e altri dati per mantenere l’utente informato sullo stato dei voli in qualsiasi momento. L’applicazione fornisce anche l’accesso alle funzioni di apertura diaframma, velocità dell’otturatore, cattura foto e video su qualsiasi telecamera della serie Zenmuse X, più messa a fuoco remota sulle telecamere X5R e Zenmuse X5.

L’M600 è una piattaforma di sviluppo di alta qualità, compatibile con DJI Onboard Software Development Kit e Mobile SDK per lavorare con diverse applicazioni industriali. Ha due porte CAN e API parallele per il collegamento di dispositivi DJI, tra cui il sistema di sensori di orientamento, unità RTK GPS o componenti di terze parti.

olympic banner

DJI e Skypixel lanciano il concorso ‘Elevate Yourself’

Skypixel, La più grande comunità online di fotografia aerea al mondo, ha lanciato un concorso di fotografia aerea ‘Elevate Yourself’, in collaborazione con DJI, fornitore leader a livello mondiale della tecnologia per le riprese aeree.

Gli atleti si dedicano per anni di duro lavoro che culmina in un unico momento. Allo stesso modo, i fotografi spendono migliaia di ore per affinare la propria arte nel perseguimento del momento decisivo. Il concorso ‘Elevate Yourself’ è stato progettato per celebrare lo spirito sportivo e catturare un momento di ispirazione nel tempo.

Il primo premio è un DJI Phantom 4 e altri premi includono buoni di acquisto per prodotti DJI del valore di USD500, USD300 e USD100. Il termine di presentazione è il 31 agosto, 2016 e l’elenco dei vincitori saranno annunciati il 9 settembre 2016. Per iscriversi visitate il sito www.skypixel.com/events/sports.

 

La popolarità della fotografia aerea e videografia ha fornito non solo ai creatori ma anche agli atleti, un modo per aiutare la loro formazione, conoscere le loro tecniche e vedere le cose da una prospettiva diversa. Con l’introduzione del DJI Phantom 4, fare tutto questo si rende ancora più facile. La caratteristica ActiveTrack del Phantom 4 permette di riconoscere una persona, di seguirlo e catturare ogni momento lungo la strada, che si tratti di un discesista, maratoneta o un motociclista.

M100 propeller

DJI e Propeller Aero portano soluzioni chiave per le industrie di costruzione ed estrazione mineraria

DJI, società leader mondiale per le riprese aeree, ha collaborato con le principali società di software UAV Propeller Aero, per lanciare una soluzione integrata per ridurre i costi, migliorare la sicurezza e guidare l’efficienza operativa nel settore edile e minerario.

La partnership integra la piattaforma di tipo commerciale leader di mercato di DJI, il Matrice 100 con il software cloud-based di Propeller appositamente progettato per la topografia e l’ispezione. Questa soluzione facile da usare, completamente integrata fornirà a imprese e operatori UAV commerciali un modo semplificato, rapido ed efficiente per automatizzare le operazioni e l’accesso ai dati. La soluzione consentirà alle imprese di eseguire con precisione le misurazioni sul posto, volumetriche e condividere i dati senza soluzione di continuità con pochi clic.