Matrice 600

La piattaforma aerea DJI Matrice 600

DJI con l’introduzione di Matrice 600, ha creato la sua piattaforma aerea di nuova generazione, che segna una nuova era per la fotografia aerea professionale, cinema e applicazioni industriali.

L’M600 integra a bordo il controller di volo A3 recentemente rilasciata di DJI e le funzioni avanzate della tecnologia Lightbridge 2 per la video-trasmissione che offre frame rate elevati e HD con capacità di live-streaming a distanze fino a cinque chilometri.

“L’M600 è la piattaforma professionale più potente e più facile da usare che DJI abbia mai prodotto”, ha detto il Senior Product Manager Paolo Pan. “Abbiamo pre-programmati tutti i dati della piattaforma M600 e le informazioni nel controller di volo A3, sistema remoto e trasmissione per ridurre al minimo l’installazione e farti volare il più rapidamente possibile.”

L’M600 è un sistema a sei rotori con un carico utile massimo di 6,0 chilogrammi, che lo rende ideale per l’intera gamma di gimbal Zenmuse di DJI, tra cui la serie Z15 e le telecamere della serie Zenmuse X, che sono senza pari nel fornire immagini aeree stabilizzate. Il peso di carico della M600 permette anche di portare in volo il Ronin MX, il nuovo gimbal portatile a tre assi della DJI. Il sistema di propulsione della M600 è resistente alla polvere per semplificare la manutenzione e aumentare la durabilità. Ha motori attivamente raffreddati per un volo più affidabile, e il suo carrello di atterraggio è retrattile per 360 gradi, per immagini senza ostacoli.

L’M600 è alimentato da sei batterie intelligenti DJI. Il sistema di gestione della batteria personalizzato e la scheda di distribuzione dell’alimentazione consentono a tutte e sei le batterie di essere attivate e disattivate con la semplice pressione di un pulsante e mantenere il sistema in alto, dovresse una singola batteria fallire. L’M600 volerà fino a 36 minuti con una macchina fotografica Zenmuse X5 collegata e fino a 16 minuti con una macchina fotografica più grande, come ad esempio una RED EPIC. Il tempo di volo varia per le diverse macchine fotografiche, gimbal e una serie di altre condizioni.

Impostare la M600 a parte è il suo controller di volo A3 integrato. Esso utilizza, regolatori di velocità elettronici a guida sinusoidale intelligenti per garantire alla M600 una prestazione di precisione, in modo sicuro ed efficiente. Nel frattempo, sistemi di volo autoadattativi regolano i parametri automaticamente, in base ai diversi carichi utili.

E’ aggiornabile al sistema A3 PRO, che dispone di algoritmi diagnostici avanzati che mettono a confronto i dati dei sensori da tre unità (GNSS) del sistema globale di navigazione satellitare e tre unità di misura inerziale.

Il sistema GNSS della A3 può anche essere opzionalmente aggiornato alla tecnologia DJI Real-Time Kinematic, offrendo il posizionamento preciso al centimetro per consentire manovre complesse in un ambiente industriale e in modo che le riprese cinematografiche possano essere replicate con precisione. La tecnologia RTK può anche sopportare interferenze magnetiche.

L’M600 supporta l’applicazione DJI GO, che comprende una ricezione video dal vivo, lo stato della batteria e della ridondanza, la forza di trasmissione e altri dati per mantenere l’utente informato sullo stato dei voli in qualsiasi momento. L’applicazione fornisce anche l’accesso alle funzioni di apertura diaframma, velocità dell’otturatore, cattura foto e video su qualsiasi telecamera della serie Zenmuse X, più messa a fuoco remota sulle telecamere X5R e Zenmuse X5.

L’M600 è una piattaforma di sviluppo di alta qualità, compatibile con DJI Onboard Software Development Kit e Mobile SDK per lavorare con diverse applicazioni industriali. Ha due porte CAN e API parallele per il collegamento di dispositivi DJI, tra cui il sistema di sensori di orientamento, unità RTK GPS o componenti di terze parti.